COLLOQUIO PANCREATICO

Ci sono stati d’animo che non si possono spiegare
PER COMPRENDERLI OCCORRE ESSERE SIMILI

Il Colloquio Pancreatico è un ascolto-dialogo che mette in atto un processo di riconoscimento, di empatia e di risonanza tra l’operatore e il ricevente.

E’ la mancanza di questa presenza empatica tra genitori e figli, agli inizi della vita, che porta a non sentirsi è accettati e genera una chiusura del cuore, amplificata da una cultura i cui la comunicazione avviene sempre più a distanza, mediata da mezzi-strumenti. Da qui derivano blocchi psicofici che molto spesso sono alla base delle più svariate patologie.

Nel Colloquio Pancreatico si stabilisce una comunicazione nella sua forma primaria e di base, senza mediazioni.  La prima azione è quindi quella di ricreare una dimensione empatica che permette alle persone di sentirsi profondamente accettate e quindi di poter superare i propri blocchi e sviluppare una coscienza di sé.

L’ascolto diventa com-prensione, accoglienza dell’altro, sospensione di ogni giudizio.

La finalità è l’alleggerimento e l’attivazione di un processo interiore che mira a fare luce alle nostre parti in ombra con tecniche olistiche integrate e meditazione personalizzata.

SCARICA QUI LA PRESENTAZIONE


Per info e appuntamenti:  babalupa@live.it  338.4241899

TORNA A TRATTAMENTI

TORNA A HOME

Se ti fa piacere...condividi!